Requisiti per l'ammissione al Corso

1. Titoli accademici: Il Corso è aperto a laureati in Medicina e Chirurgia e in Psicologia.

2. Analisi personale: Al candidato è richiesto un trattamento psicoanalitico individuale con frequenza di tre sedute settimanali, effettuato con un membro dell’International Psychoanalytical Association (I.P.A.) le cui componenti in Italia sono la Società Psicoanalitica Italiana (S.P.I.) e l’Associazione Italiana di Psicoanalisi (A.I.Psi.).
L’analisi personale deve essere iniziata dall’allievo entro sei mesi dall’ammissione al Corso, a meno che non sia già in atto.
3. Domanda di ammissione: Il candidato presenta domanda compilando l'apposito modulo.
4. Colloqui di ammissione: L'ammissione al Corso, previa rispondenza ai punti 1, 2 e 3, avverrà sulla base dell'esito di tre colloqui di selezione svolti con tre diversi docenti del Corso indicati dalla segreteria.